martedì 9 maggio 2017

A 9/5 h 8:23 Federica Fazio, Oriana Abrami - Double Strip Marilyn

dalla prima stesura del post, discussa, corretta e anche apprezzata non state procedendo nella direzione corretta.

la sedia di partenza ha un suo perché e snaturarla togliendole lo schienale per avere quindi, data l'altezza modificata, uno sgabello, è una scelta che non mi convince, poiché vista la sedia di recupero l'effetto nastri sarebbe stata ben più ricca utilizzandola per intero.
Il vero problema sono le Rielaborazioni a strisce, che erano e sono apprezzabili e la questione - ancora non risolta - era ed è proprio come tradurle sulla tipologia scelta. 
dallo schizzo cosa diventano degli spettri? dei fantasmi?
non va.
quindi è questo il passaggio che non è definito e che va al contrario formulato e verificato, ergo progettato: come tradurre le 
Rielaborazioni a strisce in parti della sedia. 

Inoltre vi invito a fare una pubblicazione in modo che possa discuterne, rifletterci e correggerla e frasi del tipo "Provvederemo, se possibile, entro le 10:30 di domani a pubblicare delle ulteriori foto riguardo la trasformazione della sedia recuperata." me lo impediscono, quindi io procedo e successivamente e se nel caso, voi farete un aggiornamento. tra l'altro non sono le foto della trasformazione a cambiare la questione di cui sopra. cp


__________________________________________________

Aggiornamento 3.

Pubblichiamo nuovi materiali riguardo la realizzazione della sedia. 
Sedia di partenza - Vista laterale 
Sedia di partenza - Vista frontale 
Alla scocca di recupero abbiamo smontato schienale e braccioli in modo da tenere solo le gambe da utilizzare come base per il nostro pouff a cui abbiamo montato la tavola di seduta.
F1 - scocca vista frontale 
F2 - Scocca vista dall'alto
F3 - Scocca vista d'angolo

F4 - Scocca modificata vista d'angolo
F5 - Scocca modificata vista frontale 
F6 - Scocca di recupero - particolare dell'attacco della tavola di seduta ai piedi
Di seguito alcuni schizzi riguardo la nostra idea progettuale.
D2 - Esempio applicazione strisce di stoffa
D5 - Esempio applicazione rielaborazioni - Prospetto frontale
D6 - Esempio applicazione rielaborazioni - Prospetto laterale
D1 - Vista prospettica
D3 - Sezione che mostra la composizione delle applicazioni
D4 - Pianta della sedia e particolare delle misure della base di seduta 
Provvederemo, se possibile, entro le 10:30 di domani a pubblicare delle ulteriori foto riguardo la trasformazione della sedia recuperata.

e sarebbe stato meglio o aspettare e magari postare qualcosa che avesse un significato poiché sfido chiunque ad individuare qualsivoglia intenzione o controllo di un'idea da quelli che avete denominato "Esempi di applicazione delle immagini scelte/ Prospetto frontale e laterale" e cosa sarebbero? dei cappucci? boh! ergo se è incomprensibile non posso neanche autorizzarlo. cp


Salve Professoressa Polidori, ci scusiamo per il ritardo nella pubblicazione ma abbiamo avuto dei problemi nel caricare i materiali, ma adesso abbiamo sistemato il tutto.

Scocca di recupero alla quale sono stati eliminati braccioli e spalliera
Sezioni in cui si mettono in evidenza l'imbottitura e la seduta
Esempi di applicazione delle immagini scelte 
 Stiamo montando il piano di seduta per poi cominciare a fare delle prove con la gommapiuma che provvederemo a fotografare quanto prima. 


20 aprile h 15:05: "... stiamo continuando a lavorare alla sedia e avremmo del nuovo materiale da mostrarle

h 17:24: "Vi mando l'invito con la raccomandazione di attenervi al format e allo stadio di avanzamento richiesto x la pubblicaz. cp"

 __________________________________________________________________

questa mi piace con il nero interno. e la seconda, singola 
 Rielaborazione con strisce b/n della Foto 3. cp

(Non riesco a correggere il colore del testo; lo cambio in nero ma torna rosso)
Ci scusi per il numero delle immagini, ma pensavamo che nelle quattro immagini fossero comprese anche le rielaborazioni e avendone fatte diverse ci sembrava eccessivo aggiungerne altre. In ogni caso inseriamo adesso le immagini che mancano. 

SOGGETTI DI RIFERIMENTO: "Marilyn", Andy Warhol 1967
Foto 1: Marilyn, Andy Warhol 1967

Foto 2: Marilyn, Andy Warhol 1967
Foto 3: Marilyn, Andy Warhol 1967
Rielaborazione a strisce fondendo le due Foto 1 e 3

 Rielaborazione con strisce b/n della Foto 3
Rielaborazione con strisce b/n della Foto 1
Rielaborazione a strisce fondendo le serigrafie di Andy Wharhol della Foto 2
chissà cosa non è chiaro nelle parole "4 immagini", 4, 4, quattro, Q U A T T R O 
Scelta dei soggetti di riferimento = 4 immagini a stampa. e qui ce n'è 1! Questa: 
Foto_2

2. SOGGETTO DI RIFERIMENTO: Foto_2: Marilyn Monroe 









  1. Scelta della tipologia = 1 immagine a stampa. E OK
  2. Scelta dei soggetti di riferimento = 4 immagini a stampa. E NISBA
  3. possibili campioni di materiale previsto per la FASE 2. E NISBA
Ho rimpaginato il tutto con didascalie e dimensioni.
sarà interessante vedere il processo realizzativo, cmq come FASE 1 resta il dubbio sulla scelta della scocca di recupero. Inoltre L'ELABORAZIONE/immagine 3 è piacevole, mentre - credo - LE ELABORAZIONI 4 e 5 con strisce più strette mi convincono meno poiché l'immagine risulta molto frammentari/confusa, vedremo nelle prove.
cp

1. TIPOLOGIA: poltroncina/pouff rivestito con strisce di stoffa (Foto_1)
Foto_1









Foto_2
2. SOGGETTO DI RIFERIMENTO:
Foto_2: Marilyn Monroe (da Cecilia Polidori - Sixties Design in the World - LEZIONI - PIATTAFORME DIDATTICHE - ESERCITAZIONE 2 - materiali base LABORATORIO 17 XI 2016)




Foto_3: Rielaborazione del soggetto a strisce alternate b/n e colori primari
Foto_4: Rielaborazione del soggetto a strisce alternate b/n e colori caldi
Foto_5: Rielaborazione del soggetto a strisce alternate colori caldi/freddi
3. MATERIALI
Foto_6: Sedia di recupero
Foto_6
Procedimento: sistemando opportunamente la sedia, si procederà poi ad inserire delle strisce di stoffa, recuperate o realizzate appositamente, per ricreare l'effetto della TIPOLOGIA scelta. Sullo schienale verranno posizionate delle strisce che conterranno, scomposta, l'immagine scelta di Marilyn.